Le Isole Canarie: per passare vacanze in stile caraibico

Booking.com

La località vacanziera con il miglior clima del mondo, accogliente in tutte le stagioni

Le Isole Canarie sembrano messe lì apposta per smentire coloro che dicono che per trovare luoghi incontaminati dal mare cristallino bisogna fare lunghe ore di aereo. Questo arcipelago è un’unione di isole tropicali nell’ Oceano Atlantico che appartiene politicamente alla Spagna ma si trova davanti alle coste dell’Africa parallelamente al deserto del Sahara.

Mete Turistiche delle Canarie

Le Spiagge

Questo arcipelago ha così colpito la fantasia degli antichi per la sua selvaggia bellezza che si pensa che le Isole Canarie abbiano dato origine al mito greco del Giardino delle Esperidi, addirittura alcuni credevano che queste sette isole fossero quello che rimane della mitica Atlantide.

Le sette isole che compongono l’arcipelago sono anche chiamate Siete Hermanas, cioè le sette sorelle, e sono tutte di origine vulcanica : Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura, Lanzarote, El Hierro, La Palma e La Gomera.

Mete Turistiche

Fuerteventura - Isole CanarieAbbiamo già parlato di quanto il fascino di queste isole a metà tra Europa e Africa sia legato ala bellezza della sua Natura selvaggia. Le isole sono ricche di parchi di innegabile valore naturalistico infatti quattro dei tredici parchi nazionali spagnoli si trovano sulle Isole Canarie, più che in ogni altra comunità autonoma.

Uno dei più suggestivi è il Parco del Teide, che prende il nome da un vulcano attivo che ha fatto sentire per l’ultima volta la sua voce nel 1909, che fu istituito nel 1954 sull’isola di Tenerife ed è il più grande e il più antico parco nazionale delle Canarie. Per celebrare il cinquantesimo anniversario della sua trasformazione in Parco Nazionale, sono iniziate le trattative con l’UNESCO per nominarlo Patrimonio dell’umanità; ha ottenuto questo status il 28 giugno 2007.

Tenerife, Canarie, almacigaIn questa frazione di territorio le varie eruzioni vulcaniche hanno creato un paesaggio stratificato dall’ incredibile biodiversità. Il Parco possiede 11 habitat di interesse comunitario e una fauna invertebrata unica al mondo per numero e diversità. Nel Parco si registrano un totale di 168 tipi di piante di cui 58 sono considerate piante endemiche delle isole Canarie. Attualmente, secondo il catalogo nazionale delle specie, tre specie vegetali sono a rischio di estinzione, e un’altra dozzina sono vulnerabili.

Un altro dei luoghi imperdibili delle canarie si trova sull’incantevole isola di Lanzarote e si tratta di uno dei luoghi più scenografici creati dalla natura vulcanica dell’isola: Jameos del Agua. Questo luogo è costituito da tre tunnel chiamati Jameo Grande, il Jameo Chico e il Jameo de la Cazuela. Grazie al clima clima fresco delle grotte si rivela il rifugio migliore per ripararsi dalla calura estiva. Inoltre vedere l’azzurro cielo delle Canarie dal fondo di una caverna vulcanica è un’esperienza assolutamente imperdibile.

Le Spiagge

Coloro che scelgono le Isole Canarie come meta per le vacanze possono scegliere due tipi di spiagge: le spiagge modaiole e le spiagge vergini.

Se parliamo di bellezza e unicità le spiagge ce ne sono di eccezionali in tutte le isole: da Maspalomas, la spiaggia più emblematica di Gran Canaria compresa nella Riserva Naturale Speciale Dune di Maspalomas, alle spiagge di Sotavento sull’isola di Fuerteventura, 20 chilometri ininterrotti di spiagge paradisiache con sabbia fine e bianca, fino alla bellissima oasi costiera disegnata da César Manrique lungo la costa di Puerto de la Cruz sull’isola di Tenerife. Una delle particolarità dell’Arcipelago, avendo origine vulcanica, sono le spiagge di sabbia nera di cui l’isola più ricca è Tenerife.



Booking.com

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.