Parigi, la capitale dell’ arte e del divertimento è in Francia

Booking.com

Parigi è la capitale della Francia, nonché la sua città più abitata e più ricca di Storia, Arte e Divertimento. Non è solo la capitale della Francia, ma è in assoluto tra le principali capitali dell’Unione Europea al pari di Roma, Londra e Berlino. La città che è costruita su un’ansa della senna è una delle più importanti e influenti metropoli mondiali: centro culturale, politico ed economico. Giungere a Parigi quindi è un po’ come arrivare al centro del mondo, in una delle città più visitate, amate e conosciute di sempre. Parigi ha ereditato un’importante storia di un impero coloniale, e ciò le ha permesso di avere tuttora un fortissimo ruolo a livello internazionale. Ciò non si nota solo a livello politico ma anche e sopratutto a livello architettonico, urbanistico, culturale ed Artistico. Ovunque girando per Parigi si assapora ancora il suo glorioso passato e l’altrettanto glorioso presente. Parigi è infatti la città più visitata al mondo dal turismo internazionale.

Parigi è considerata in tutto il mondo la “Città dell’amore” grazie alle sue strade, i suoi ponti e le sue piazze capaci di scaldare i cuoi delle coppie di innamorati a passeggio per uno dei tanti Boulevard. Poi grazie ai numerosi monumenti, alle gallerie d’arte, alle chiese e all’architettura tutta della città, Parigi è da sempre stata meta privilegiata per tutti gli amanti dell’Arte. Inoltre grazie alla buona tavola e ai vini pregiati è ideale per tutti gli appassionati di gastronomia. Insomma Parigi è un luogo indicato a qualunque tipo di pubblico, ognuno per un motivo differente. I Luoghi da visitare sono numerosi tra cui i più celebri sono senz’altro la torre Eiffel, il Louvre e la cattedrale Notre Dame de Paris che sono gli edifici più visitati dal turismo mondiale. Ma a Parigi potrete trovare anche l’Arco di trionfo, il pantheon, il Cafè Procope che è il più antico di Parigi, Place de la Concorde che si trova in fondo ai Champs-Elysées. E moltissimo altro ancora. Se poi volete vivere un’esperienza unica di divertimento in un regno incantato allora a Parigi potrete trovare il bellissimo “Disneyland Paris” che da sempre è la gioia di tutti i sognatori e tutte le famiglie. Parigi è una città fortemente caratterizzata dalla tradizione cristiana, per cui i momenti migliori in cui visitarla sono durante tutte le feste del calendario cristiano: Pasqua, Natale, Santo Stefano eccetera. Altrettanto importanti però le festività civili e nazionali, dal carattere fortemente politico e patriottico, come la Commemorazione della presa della Bastiglia. Tuttavia il calendario di Parigi non è segnato solo da solenni feste religiose e civili, siccome durante tutto l’anno sono numerosissime le iniziative sopratutto per quanto riguarda la Cultura, l’Arte, i concerti e il divertimento in generale. Parigi insomma è non solo una città bella da vedere, ma anche una città divertente da vivere.

Gli hotel di Parigi sapranno accogliervi grazie alla rinomata cucina francese con i suoi piatti famosi in tutto il mondo: Dalla Foie Gras alla carne di Borgogna, dalle fondute ai soufflé. Per non parlare dei migliori vini francesi esportati in tutto il mondo come il Pinot Noir. E a seguire amari e liquori come il Cognac, il Cointreau… magari assaporati in uno dei famosissimi caffè parigini, rivivendo l’atmosfera dei Cafè Chantant dell’ottocento. Per arrivare a Parigi il metodo preferenziale, quello più comodo e veloce, è senz’altro atterrare in uno dei tre aeroporti della capitale. Paris Roissy Charles De Gaulle e Paris Orly sono i principali ma l’aeroporto di Paris-Beauvais Tille è il più utilizzato dalle compagnie low cost come la Ryanair. Ma se non amate particolarmente viaggiare in aereo potrete tranquillamente giungere a Parigi con il TGV che si collega alle principali città europee. Indipendentemente da come arriverete a Parigi su una cosa potete contare: vivrete un sogno ad occhi aperti! Visiterete una delle capitali europee più emozionanti e ricche di tesori artistici e architettonici, vivrete una vacanza indimenticabile.

Articolo a Cura di “Filippo Stefano Matarazzo”

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.