Sardegna: isola dal fascino senza tempo

Booking.com

Quando si pensa a spiagge italiane che abbiano la bellezza di quelle caraibiche o al mare nostrano che più assomiglia a quello delle isole tropicali, la prima regione che viene in mente è sicuramente una Sardegna, una delle aree più belle e incontaminate di tutta la penisola italiana.

Sino a qualche tempo fa le destinazioni sarde erano considerate come mete riservate a pochi vip e persone facoltose, mentre in verità si tratta di mete del tutto accessibili a tutti sia sotto il profilo del viaggio che sotto quello del soggiorno. Per quanto concerne i collegamenti, non è complicato trovare moltissimi traghetti per la Sardegna low cost, mentre per quanto riguarda l’alloggio le opzioni sono moltissime e vanno dalle pensioni ai b&b passando per alberghi e case vacanze.

Le splendide acque della sardegnaSe, quindi, la Sardegna sarà la meta delle vostre prossime vacanze, è bene cominciare ad informarsi su quelli che sono i suoi luoghi più affascinanti e le sue spiagge più suggestive. Cercare di fare una scelta tra i posti da visitare in Sardegna non è cosa semplice e questo perché si tratta di una terra eccezionalmente ricca che meriterebbe di essere visitata tutta.

Ogni città, ogni paese e ogni spiaggia sarda ha la sua particolarità e il suo stile speciale e tutti i luoghi regalano un’esperienza ugualmente unica. Seppure diverse tutti i luoghi sardi sono accomunati da un mare assolutamente trasparente e pulito e da una natura molto rigogliosa che regala ai propri visitatori panorami unici ed eccezionali.

Iniziando dal versante nord dell’isola è possibile imbattersi in quelle che sono le località più mondane e alla moda della Sardegna; è questa la zona della Costa Smeralda, da tempo rinomata in tutto il mondo grazie ai suoi colori, al suo mare e ai suoi magnifici litorali intorno a Stintino. Nella parte Nord-Orientale si collocano chilometri e chilometri di spiagge finissime, incastonate tra la macchia mediterranea e il mare cristallino.

Mani a mani che si ci sposta sulla costa meridionale e occidentale dell’isola si incontrano le zone più selvagge, quelle più incontaminate e “pure”; qui le spiagge son ampie e sabbiose e quasi tutte affacciano su baie magnifiche, qua e là alternate a promontori lussureggianti, insenature e antichi insediamenti di torri spagnole.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.